Festa dei Pèrsech 35ma edizione

Festa dei Pèrsech 35ma edizione
Resta invariata la formula con le prime tre serate nelle nostre contrade, per poi passare in modo stabile al Parco I° Maggio e zone limitrofe, il tutto anticipato da un’anteprima della Festa con la serata di venerdì 6 luglio, dedicata ai giovani, nell’area dei Giardini Paolo VI. 
Nel cartellone degli eventi segnaliamo:
– il concerto di apertura nell’ampio giardino di Villa Mazzola Zoppola, a cura dell’ensemble Quadri Musicali, per l’occasione in organico totalmente femminile
– la presenza dell’attrice Claudia Penoni che propone uno spettacolo dal punto di vista delle donne 
– la passeggiata a “sei zampe” preceduta da giochi di abilità ed esibizioni sportive degli amici “quattrozampe”
– l’arrampicata in sicurezza, fino a 6,50 metri da terra, sulla specifica torre attrezzata
– Le Bancarelle della Festa dei Pèrsech a cura dell’Associazione Culturale “L’Infinita Mente Crea”
– il simpatico concorso “Selfie in Rosa” (colore delle magliette di quest’anno), per il quale vi rimando alla nostra pagina social 
– la serata musicale del venerdì con la presenza di due bravi cantanti, dal più famoso talent d’Italia, Andrea Butturini e Marco Priotti
– la serata musicale del sabato con la presenza di noti rapper attivi sulla scena musicale italiana
Il programma di dettaglio, in formato testo, è disponibile sul nostro sito nell’apposita sezione dedicata alla Festa

al seguente link è possibile scaricare l’opuscolo della festa

#festapesche #festadeipersech #musica #collebeato

Giornata della Memoria – 2018

Pro Loco Collebeato, Amministrazione Comunale di Collebeato e Parrocchia di Collebeato, in occasione della Giornata della Memoria, invitano alla serata:
174.488. Un Uomo, Alberto ”  di e con Luciano Bertoli


Luciano Bertoli, attore bresciano, protagonista e autore del testo, presenta in questo spettacolo un collage di pagine tratte da vari libri scritti da Primo Levi relative ad Alberto Dalla Volta. Con lui in scena il musicista collebeatese Davide Bonetti, fisarmonicista, che accompagnerà e cadenzerà le letture dei testi con canzoni e brani musicali dell’epoca.     (scarica la locandina)
Continua a leggere

Mostra Fotografica 2017

Mostra fotografica “Zènt de Cobiàt” edizione 2017 conclusa.
Grazie ai tantissimi che sono passati da Palazzo Martinengo e grazie per i lusinghieri complimenti,
E’ possibile rivedere tutte le immagini al seguente link http://www.prolococollebeato.org/wp/Zent_de_Cobiat_2017/index.html

Mostra Fotografica “Zènt de Cobiàt” – seconda edizione

Pro Loco Collebeato, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, propone a Palazzo Martinengo la seconda edizione della mostra fotografica “Zènt de Cobiàt”.
Dopo il successo della mostra del 2015 abbiamo continuamente ricevuto vecchie fotografie sulle persone di Collebeato.

La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile nei seguenti orari:
24/12/17  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
25/12/17  10:00 – 12:00 e 16:00 – 18:00
26/12/17  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
27/12/17  15:00 – 18:00
29/12/17  15:00 – 18:00
30/12/17  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
31/12/17  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
01/01/18  15:00 – 18:00
03/01/18  15:00 – 18:00
05/01/18  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
06/01/18  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00
07/01/18  10:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00

Vi aspettiamo numerosi

La cava della CemBre – storia e flora

Pro Loco Collebeato, in collaborazione con l’Associazione Botanica Bresciana e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Collebeato, organizza per giovedì 16 novembre 2017 in Palazzo Martinengo a Collebeato, nella sala del camino, un incontro ad ingresso libero con inizio alle ore 20:45 sul tema La cava della CemBre – storia e flora prima e dopo il cementificio”.

Nel corso della serata ascolteremo cenni storici sulla fabbrica di cemento, del quale fu ispiratore padre Ottorino Marcolini che lamentava difficoltà di approvvigionamento per la costruzione dei suoi numerosi e noti villaggi, a cui seguirà una interessante relazione, curata dagli esperti Giuseppe Roncali e Beppe Finazzi dell’Associazione Botanica Bresciana, sulla flora nella ex-cava che, con la chiusura del cementificio, ha visto il ritorno e la nascita di numerose varietà e specie di erbe e piante.