Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali – 2022

Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali
clicca sul seguente link per vedere i contributi da Collebeato:
https://www.youtube.com/channel/UC3cAjrOIFyf0AUrMVy9znYg
 
Un sincero e sentito ringraziamento a:
– Giuseppe Amadei (Bèpe dé Cobiàt)
– Francesca Benedetti
– Gianfranco Benedetti
– Giuseppe Benedetti (Bepìna)
– Lucia Bona
– Pietro Bona
– Renzo Bonera (Renzi)
– Dario Bonera
– Maristella Frassine
– Massimo Lanzini
– Damiano Raccagni (Rac)
– Luigi Rigosa (Luigino)
 
Il 17 gennaio 2022 si svolge la decima edizione della “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali” istituita dall’Unione Nazionale delle Pro Loco per sensibilizzare istituzioni e comunità locali sull’importanza di tutelare questi patrimoni culturali. Anche quest’anno sarà un’edizione particolare viste le circostanze che tutti noi stiamo vivendo con la pandemia ancora in atto. Ogni piccolo gesto è importante e può avere una forte valenza sociale e culturale soprattutto in questo periodo storico che stiamo attraversando. L’evento è stato istituito dall’Unione Nazionale delle Pro Loco (Unpli) nel 2013 con il preciso intento di sensibilizzare istituzioni e comunità locali alla tutela e valorizzazione di questi patrimoni culturali; attività espletata in piena armonia con le direttive dell’UNESCO presso cui Unpli è accreditata dal 2012, nell’ambito della Convenzione per la salvaguardia dei patrimoni culturali immateriali.

Cari Nonni

Pro Loco Collebeato in collaborazione  con  Associazione Genitori di Collebeato, e con  il patrocinio del Comune di Collebeato,  propone l’iniziativa sotto descritta, a carattere regionale, promossa da UNPLI LombardiaLa memoria dei nonni interpretata dai nipoti
Cari nipoti, quante emozioni e cambiamenti in questo periodo segnato dalla pandemia. Stare a casa, lontani dai nostri cari e dalla nostra quotidianità ci ha ricordato quanto sia prezioso un ab­braccio, una festa in famiglia e un momento con gli amici o con i compagni di scuola o dello sport; soprattutto, è stato difficile stare lontani dai nostri nonni che sempre ci stupiscono con il loro amore e le loro conoscenze. I nonni rappresentano la nostra biblioteca vivente e la memoria del nostro territorio. Dei veri scrigni di storie, immagini, racconti, tradizioni folkloristiche e artigianali, cucina popolare e molto altro ancora. Non ci credete? Provate a chiedere loro di raccontarvi che cosa facevano quando erano piccoli, come si divertivano, quali canali di comunicazione avevano, come vivevano la scuola, a che cosa giocavano, quali hobby avevano, quali eventi storici hanno vissuto, quando hanno iniziato a lavorare, quale momento li ha resi particolarmente felici o tristi, ecc. Vi stupirete e, soprattutto, scoprirete notizie sui vostri cari e sul vostro Territorio davvero uniche e coinvolgenti! 
E, soprattutto, renderete felici e orgogliosi i vostri nonni! Non è fantastico?
Siamo sicuri che le vostre capacità tecnologiche sapranno cogliere e documentare, anche a di­stanza, questo grande patrimonio vivente che non vogliamo perdere.
E allora, cosa ne dite di partecipare a questa iniziativa, inviandoci le vostre opere?Inizieremo così la costruzione di un portale e di materiale editoriale e digitale unico del nostro Territorio attraverso i racconti e i ricordi dei nostri nonni!
Ma non è finita… Il 25 luglio 2021, in occasione della Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani istituita da Papa Francesco e il 2 ottobre 2021 durante la Festa dei Nonni, festeggeremo i nostri cari, con modalità differenti a seconda delle indicazioni sanitarie vigenti, valorizzando proprio i vostri lavori fino a quella data pervenuti che saranno, successiva­mente pubblicati, a seconda della tipologia, su materiale cartaceo o digitale.
Ma non è tutto… Le Pro Loco, quando questa emergenza sanitaria sarà finita, organizzeranno per i nonni e nipoti che hanno partecipato all’evento, un momento di condivisione e di gioia unico come il rapporto tra nonno e nipote!
Che cosa dovete fare?
1) Collegatevi con i vostri nonni, se non li avete vicini, e fatevi raccontare un momento par­ticolare della loro vita inerente ad una delle seguenti categorie, nelle quali abbiamo eviden­ziato alcuni argomenti che possono aiutarvi a scegliere il tema della vostra “intervista”:
– RACCONTI: la casa (struttura e oggetti dei vari ambienti), il territorio, la famiglia, il lavoro, la scuola, il periodo storico della loro infanzia, gli amici, i passatempi, i mezzi di comunicazione a disposizione, letture, poesie, filastrocche, musica e canzoni, l’oratorio, lo sport, il cinema e la tele­visione, i mezzi di trasporto, le feste di paese, i vestiti, le vacanze…
– GIOCHI: singoli, di gruppo, di movimento, in casa, all’aperto, a scuola, etc…
– CIBO e RICETTE: la colazione, l’intervallo a scuola, il pranzo, la merenda, la cena, piatti pre­feriti, il piatto della festa, la pasta fatta in casa, la polenta, i prodotti del territorio, gli utensili della cucina di un tempo, ecc…
– LAVORI MANUALI E CREATIVI: maglia e cucito, l’orto, la lavorazione del legno o di altri utensili e/o oggetti della casa e altri lavori artigianali.
2) Raccogliete le informazioni e i ricordi secondo una delle seguenti modalità:
– SCRITTI: massimo due pagine. Potete aggiungere fotografie di un tempo o attuali
– VIDEO: massimo di tre minuti, in 16:9 a risoluzione massima 720p (1280×720)
3) Inviate entro il 30 giugno 2021 le vostre opere e (vedi sotto) le liberatorie firmate alla casella e-mail >>  cari-nonni@prolococollebeato.org.

cari_nonni_liberatoria_maggiorenni
cari_nonni_liberatoria minorenni
Locandina_Collebeato_Cari_Nonni